Tag: scuola

orientamento

12 Dicembre orientamento gratuito: dalle “Medie” alle “Superiori”

Orientarsi nel cambiamento Sono tanti i fattori che influenzano la scelta delle “Scuole Superiori”: motivazione allo studio, preoccupazioni inerenti al cambiamento, interessi extrascolastici, predisposizioni, il parere di genitori, insegnanti, amici ecc. Per alcuni ragazzi scegliere come proseguire il percorso di studi è facile, per altri può essere molto difficile. Anche per i genitori in questo importante “passaggio” può divenire difficoltoso…

doposcuola psicoeducativo

Doposcuola Psicoeducativo Gioco, Imparo, Cresco: dal 24 Settembre 2018

Dal 24 Settembre 2018 da lunedì a venerdì dalle 14.30 alle 18.00 per bambini dai 5 ai 10 anni sarà attivo il nostro Doposcuola Psicoeducativo PROGRAMMA DA LUNEDI’ A VENERDI’: 14.30 alle 16.30 – Tutoraggio Apprendimento la prima parte del pomeriggio è dedicata al potenziamento delle abilità scolastiche, all’acquisizione di un metodo di studio personalizzato e all’uso di strumenti compensativi…

migranti-musica

Scuola Maria SS. Bambina di Certaldo: l’integrazione attraverso la musica

Tratto da www.coopdifferenzeculturali.it

A SCUOLA L’INTEGRAZIONE ATTRAVERSO LA MUSICA

Il primo step del Progetto “C’era una volta in Africa, e c’è ancora”

A cura: dott.ssa Costanza Cino

Il 20 Giugno presso la scuola “ISTITUTO MARIA S.S. BAMBINA” di Certaldo si è svolto il primo dei due incontri preliminari al progetto “C’era una volta in Africa , e c’è ancora”, proposto dall’Associazione Differenze Culturali, e che avrà svolgimento nell’anno scolastico 2017/2018.

migrantiL’obiettivo primario di questo progetto è quello creare uno spazio di incontro tra i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria di Certaldo e alcuni migranti ospitati nella stessa città dalla nostra Associazione; un incontro in cui i ragazzi richiedenti asilo possano “raccontare” l’Africa meglio di quanto possa fare un libro, attraverso immagini, giochi, musica, favole, ricordi; un incontro che sia fonte di apprendimento per i bambini e fornisca loro la possibilità di dialogare e conoscere in prima persona “questi stranieri venuti da lontano”, riuscendo ad andare oltre ai messaggi diretti o indiretti che arrivano a loro dagli adulti e dai mass media.

socializzazione

Socializzazione primaria e secondaria

 La socializzazione si riferisce ai processi per mezzo dei quali i modelli di ciascuna società sono trasmessi da una generazione alla successiva” (Schaffer, 1998).

SOCIALIZZAZIONE PRIMARIA

socializzazione-primariaIl primo ambiente sociale che il bambino incontra è quello costituito dai suoi familiari. Genitori, fratelli, nonni e in generale tutti i parenti più prossimi, sono le persone con cui il bambino interagirà sin dai suoi primi giorni di vita. La famiglia è il sistema sociale in cui avviene il processo di socializzazione primaria.
Come suggerisce la teoria dell’apprendimento sociale (Bandura, 1977), il bambino apprende il funzionamento degli scambi sociali attraverso l’osservazione del modello proposto dai genitori ed in seguito trasferisce le modalità apprese in contesti diversi, per relazionarsi con gli altri.