Tag: accudimento

La teoria dell'attaccamento

La Teoria dell’Attaccamento – Parte 1 – “Lo sviluppo del legame di attaccamento”

La teoria dell’attaccamento è stata elaborata da John Bowlby, prendendo ampiamente spunto dai contributi derivati dalle osservazioni e dalle concettualizzazioni appartenenti al campo dell’etologia e della biologia evoluzionista.

LO SVILUPPO DEL LEGAME DI ATTACCAMENTO

Bowlby definisce l’affetto tra madre e bambino come la conseguenza di una motivazione intrinseca primaria, originata dal bisogno di contatto e supporto, postulando l’ipotesi che la creazione di legami emotivamente significativi sia un comportamento istintivo, biologicamente predeterminato, che svolge una funzione primaria per la sopravvivenza e l’adattamento all’ambiente circostante.

L’approccio adottato da Bowlby ha sottolineato in larga misura come l’essere umano nasca dotato di sistemi comportamentali finalizzati al mantenimento della vicinanza dell’altro, in particolar modo quella della madre, al fine di ricevere protezione dai pericoli ambientali ed assicurarsi quindi la sopravvivenza.